Se il cuore cede al night

Ticino – Cinque sono le persone che dal 2000 a oggi sono morte in uno dei locali a luci rosse del Ticino. E la data non ‘ casuale. Infatti otto anni fa si ‘ assistito al boom dei night e degli appartamenti in cui si svolge la prostituzione.
Come riporta ancora ultimamente dal Corriere del Ticino, un pensionato italiano che si trovava in un night del Bellinzonese si ‘ sentito male. Una volta soccorso sul posto dai sanitari, ‘ stato ricoverato in condizioni precarie.

Il caso del pensionato ‘ tra i pi’ gravi, scrive il quotidiano, per’ capita di tanto in tanto ai sanitari di curare persone che si sentono male in un night, poi, dopo l’ospedalizzazione, arriva la fattura… a casa, come spiegarlo ai familiari? Ed ‘ cos’ alcuni, per non farsi sorprendere in uno di questi locali, cercano di raggiungere casa o un altro luogo in cui saranno successivamente soccorsi, condizioni fisiche permettendo.