Aggiornamento Windows 10 versione 1511

Con Microsoft siamo alle solite, dopo i vari disastri annunciati ormai da parecchio é disponibile windows 10, un sistema che prometteva cose dell’altro mondo  e che invece si é limitato, come doveva essere semplicemente ad una rivisitazione migliorata di windows 8.

errorE’ da poco stato rilasciato l’aggiormaneto cumulativo definito 1511, questo aggiornamento include miglioramenti per potenziare le funzionalità di 1511 versione 10 di Windows.

in parte cio’ che viene detto é vero ma nella realtà dei fatti ad ogni aggiornamento vi sono anche delle controindicazioni, in questo caso specificooltre a portare molti miglioramenti in moltissime installazioni crea importanti problemi alla rete, il piu’ fastidioso consiste nell’impossibilità di vedere gli altri computer sulla rete, ma la cosa veramente assurda é che dopo questo aggiornamento neppure i sistemi server Microsoft funzionano, abbiamo constatato il il problema con delle installazioni di windows 2008 server R2 ed anche in Server 2012, si trovano decine di soluzioni in rete, ma nessuna veramente funzionante, ad alcuni utenti ha funzionato la seguente:

Al Prompt dei comandi come amministratore scrivere “netcfg -d”

la rispota sarà la seguente:

 

Microsoft Windows [versione 10.0.10586]
(c) 2016 Microsoft Corporation. Tutti i diritti riservati.

C: \ WINDOWS \ system32> netcfg -d
SetupDiCallClassInstaller erorr: 0x6
SetupDiCallClassInstaller erorr: 0x6
SetupDiCallClassInstaller erorr: 0x6
SetupDiCallClassInstaller erorr: 0x6
SetupDiCallClassInstaller erorr: 0x6
SetupDiCallClassInstaller erorr: 0x6
SetupDiCallClassInstaller erorr: 0x6
SetupDiCallClassInstaller erorr: 0x6
oggetto NetSetup eliminato con successo sul MUX
commessi con successo modifiche al Registro di
modifiche commessi con successo al Registro di sistema
che stiamo per riavviare ora per completare la pulizia. Salvare tutto il lavoro.
Premere un tasto per continuare …

ripetere sino a che i messaggi di errore non scompariranno, a questo punto riavviare il PC ed in alcuni casi il problema é risolto, in altri purtroppo siamo ancora in alto mare.

Per risolvere il problema alcuni utenti hanno utilizzato il forum di Microsoft, ma anche qui senza risultato, in questo caso il vero problema é nell’idiozia di alcuni moderatori del forum che pensando di avere un “dono speciale” rispondono senza senso bannando poi le richieste degli utenti, vorremmo spiegare a queste persone che quando un utente chiede aiuto, sarebbe bello avere una risposta sensata e non le solite risposte inutili ” reinstalla il PC, sarà sicuramente colpa vostra, impossibile il sistema é perfetto” queste risposte non servono a nessuno.

Mi chiedo inoltre come mai un’azienda importante come Microsoft si possa permettere di mettere in difficoltà migliaia di utenti, e non cerchi neppure una soluzione, nel mondo reale, se io cagionassi un problema ad un mio cliente, sarei costretto a risponderne rischiando anche delle sanzioni, con Microsoft questo non avviene, a livello personale inizio a pensare che tutta questa corsa all’armamento tecnologico non stia portando a nulla di buono, ma ovviamente come al solito é solo un parere personale.