Le politiche anti-fumo e le campagne di sensibilizzazione funzionano:dal 2006 in Europa e’ migliorata la salute dei polmoni dei non fumatori.Sono sempre meno avvelenati dal fumo passivo. Lo dice uno studio promosso dalla campagna antifumo della Commissione Ue ‘Help, una vita senza tabacco’. In particolare, lo studio rivela che in questi due anni, nei non fumatori, si e’ ridotto del 28% l’inquinamento dei polmoni da monossido di carbonio (CO), gas prodotto anche dalla combustione delle sigarette