Referendum… no alla canna….

Gli svizzeri dicono no alla depenalizzazione della cannabis, ma si’ alla distribuzione di eroina sotto controllo medico ai tossicomani.Chiamati irri alle urne in un referendum gli svizzeri hanno anche detto no con il 58,6% al pensionamento anticipato flessibile senza riduzione della rendita.

A sorpresa, e con appena il 51,9% di voti a favore hanno invece accettato l’iniziativa per l’imprescrittibilita’ dei reati di pornografia infantile e pedofilia promossa dall’associazione Marche blanche.